Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

L'uomo è stato colpito da un proiettile, è in ospedale

Genova: gambizzato l'ad di Ansaldo Nucleare, non è grave


Genova: gambizzato l'ad di Ansaldo Nucleare, non è grave
07/05/2012, 11:05

GENOVA - Pessima mattinata (per usare un eufemismo) per Roberto Adinolfi, amministratore delegato di Ansaldo Nucleare, società che fa parte del gruppo Finmeccanica. Questa mattina, verso le 8.30 l'uomo è uscito di casa per andare al lavoro ed è stato affiancato da uno scooter, a bordo del quale c'erano due uomini, col volto coperto da caschi integrali. Il passeggero ha estratto una pistola, sparando tre proiettili verso le gambe del dirigente pubblico, poi sono scappati via. Adinolfi è stato centrato da una delle pallottole che gli ha spezzato la tibia ed è stato ricoverato in ospedale con un codice giallo (ferita seria, ma non c'è pericolo di vita).
Non c'è stata finora alcuna rivendicazione, mentre le indagini sono appena partite. I primi sospetti puntano sulla pista anarchico-eversiva, ma non si escludono coinvolgimenti della sfera privata di Adinolfi.
Ansaldo Nucleare è una società del gruppo Finmeccanica che si occupa della costruzione e progettazione di centrali nucleari di terza generazione. E' uno dei settori in attività del gruppo e non ha problemi di bilancio o di eccesso di personale.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©