Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Genova, la Silipigni su restituzione Iva sulla spazzatura


Genova, la Silipigni su restituzione Iva sulla spazzatura
05/11/2009, 17:11


GENOVA -  "Non mi complimenterei troppo con il comune. Considero questa decisione di buon auspicio per il futuro ma ci vuole più coraggio". Con queste parole la responsabile per la città di Genova per l'Italia dei Diritti Antonella Silipigni mostra di non lasciarsi travolgere da facili entusiasmi e rilancia chiedendo maggior tutela nei confronti del cittadino da parte delle istituzioni comunali. Tale iniziativa prevede la restituzione del 10 % dell'iva sulla Tariffa dell'Igiene Ambientale pagata fin dal 2006. Alla Silipigni fa specie tale eccesso di scrupolo da parte del comune di Genova, rappresentato dall'assessore al bilancio Franco Miceli, dovuto infatti al tentativo di ovviare ai molteplici ricorsi di massa che già da tempo stanno intasando di scartoffie gli uffici statali del capoluogo ligure. L'esponente del movimento guidato da Antonello De Pierro conclude: "Chiedo più senso di responsabilità da parte degli organi comunali. Mi auguro che questa iniziativa sia la prima di una lunga serie".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©