Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

La donna era sottoposta ad un intervento chirurgico

Genova: le iniettano aria anzichè sangue, muore paziente


Genova: le iniettano aria anzichè sangue, muore paziente
20/07/2013, 14:38

GENOVA - Una macchina in avaria ha causato la morte di una donna di 53 anni, sottoposta ad un intervento chirurgico all'ospedale San Martino di Genova. 
La donna era sul tavolo operatorio, per un intervento chirurgico al cuore. In questi casi, ovviamente, non si può operare con il cuore in funzione; nè si puà bloccare il cuore per così tanto tempo. Di conseguenza si scollegano le arterie dal cuore e le si collegano ad una macchina cuore-polmoni, che si occupa di far circolare il sangue e di osegenarlo, senza farlo passare per il cuore e i polmoni. Ma la macchina è andata in avaria e ha cominciato a immettere in vena aria al posto di sangue. E questo ha provocato la morte della donna per mancanza di ossigeno. 
E' stato aperto un fascicolo di indagine contro ignoti per omicidio colposo e sono state acquisite sia le cartelle cliniche della paziente che il macchinario andato in avaria. Verrà anche fatta l'autopsia, per essere sicuri sulle cause di morte. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©