Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

GENOVA: POLIZIOTTO UCCISO CON UNA COLTELLATA


GENOVA: POLIZIOTTO UCCISO CON UNA COLTELLATA
26/09/2008, 09:09

Un agente di Polizia di 36 anni, genovese, è morto nella notte, colpito al cuore da un coltello. Il dramma si è verificato nella notte, nella zona di Pontedecimo, alla periferia di Genova. Danilo Pace, 26 anni, piccoli precedenti penali ed infermo di mente, ha cominciato a dare in escandescenze contro i suoi genitori. Questi, visto che non riuscivano a calmarlo, hanno deciso di chiamare il 118, per contare su un appoggio professionale. Ma anche i medici intervenuti si sono trovati in difficoltà, e quindi hanno deciso di chiamare la Polizia. La pattuglia intervenuta, inizialmente è riuscita a calmare il giovane, e quindi sembrava che le cose si stessero risolvendo. Ma all'improvviso Pace ha afferrato un lungo coltello, con una lama di 26 centimetri, e si è scagliato contro i poliziotti. Il gesto è stato così improvviso che i due non sono riusciti a scansarsi e così uno è stato colpito, dal basso verso l'alto, da un colpo che è penetrato nell'addome e poi ha perforato il polmone e il cuore.

Il poliziotto, immediatamente soccorso e trasportato all'ospedale, due volte ha avuto arresti cardiaci e due volte è stato rianimato, prima di essere sottoposto ad un disperato intervento chirurgico per tentare di salvarlo, ma è stato tutto inutile e verso mezzanotte è morto.

Danilo Pace è stato portato in Questura dove è trattenuto con l'accusa di omicidio volontario, ma è una persona inferma di mente, facile immaginare che la condanna sarà minima, se ci sarà.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©