Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ha lasciato un biglietto: "Non c'entro niente"

Genova: prof suicida dopo denuncia di molestie sessuali


Genova: prof suicida dopo denuncia di molestie sessuali
18/03/2010, 09:03

GENOVA - Un professore dell'Istituto Rosselli di Sestri Levante, in provincia di Genova, si è suicidato ieri, lanciandosi dalla finestra della abitazione in cui viveva con la sua famiglia, abitazione sita al nono piano del palazzo. Secondo la Polizia, la causa del suicidio è in una denuncia che due studentesse hanno fatto contro di lui per molestie sessuali; si ritiene che non riuscisse a sopportare l'onta gettata su di lui da queste accuse. Lo si è dedotto anche dal fatto che il professore G.C., di 56 anni, prima di lanciarsi nel vuoto ha lasciato un biglietto con su scritto "non c'entro niente". I poliziotti che stavano già indagando sulla veridicità delle denunce, intervenuti anche in questo caso, hanno collegato i fatti.
L'episodio ha gettato nello sconforto i colleghi dell'Istituto Rosselli, che consideravano il professore innocente dalle accuse che gli erano state rivolte,

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©