Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Continua la protesta delle società partecipate

Genova: quarto giorno di sciopero “selvaggio”


Genova: quarto giorno di sciopero “selvaggio”
22/11/2013, 14:35

GENOVA - Nel capoluogo ligure è il quarto giorno di sciopero “selvaggio”   contro l’ipotesi di privatizzazione del trasporto pubblico locale. Il tentativo di trattativa intavolato dal sindaco Marco Doria (che due giorni fa è stato duramente contestato in Aula) con i sindacati giovedì si è risolto con una nuova rottura, nonostante la proposta di rinviare di un anno l’ipotesi di privatizzare l’azienda. Continua dunque la mobilitazione di buona parte dei 2300 dipendenti Amt (Azienda mobilità e trasporti) e di quelli delle altre partecipate Aster (lavori stradali) e Amiu (rifiuti).

(AGGIORNAMENTO ORE 14:30)  Beppe Grillo ha raggiunto i dipendenti di Amt in corteo che stanno sfilando per le vie di Genova, esprimendo solidarietà ai lavoratori. "Questo è un punto di non ritorno. Io sono ancora più incazzato di voi. Se vengo qui sono strumentalizzato, perché voglio i voti, ma io non voglio i voti di nessuno. Io abito in questa città" e il cambiamento "deve partire da questa città". Ha  detto l’ex comico, oggi  leader del Movimenti 5 Stelle.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©