Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Accusato di pornografia minorile a causa della ragazza

Genova: rinviato a giudizio il compagno di Ruby



Genova: rinviato a giudizio il compagno di Ruby
09/03/2012, 15:03

GENOVA - Non è bastata la presenza di Karima El Marough, meglio nota come Ruby Rubacuori, per evitare il rinvio a giudizio per Luca Risso, compagno della ragazza. L'accusa è di prostituzione minorile per aver fatto esibire Ruby, allora diciassettenne, in uno spettacolo hard al Fellini, la discoteca di cui l'uomo è proprietario. Naturalmente Ruby, presente all'udienza come parte offesa, insieme alla figlia Sofia, non si è costituita parte civile.
L'episodio contestato avvenne nell'ottobre 2010, pochi giorni prima che Karima compisse i 18 anni. Partecipò ad uno spettacolo, insieme ad altri uomini e donne, tutti vestiti con poco più che mutandine e reggiseni (per le donne) e maschera sul volto, che simulavano atti sessuali di tipo sado-masochistico.
Non è passata la linea difensiva, che sosteneva la volontarietà della ragazza nel partecipare allo spettacolo. Una volontà confermata anche dalla ragazza, ma che nulla toglie al fatto che costituisca reato. Se non ci fosse stata la volontà, sarebbe stato un reato più grave, come sfruttamento della prostituzione o peggio.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©