Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Si suppone sia colpa della cosiddetta "droga del cannibale"

Genova: stacca a morsi il labbro alla fidanzata


Genova: stacca a morsi il labbro alla fidanzata
19/07/2012, 11:07

GENOVA - Ancora un caso di violenza sulle donne, anche se in questo caso è stato particolarmente brutale: un giovane di 26 anni avrebbe aggredito la fidanzata 24enne con morsi, fin quasi a strapparle il labbro. Il fatto sarebbe avvenuto nel quartiere Oregina, la zona collinare di Genova. La ragazza è stata ricoverata in ospedale, ma è in stato confusionale e finora ha potuto contribuire ben poco a far capire agli inquirenti le cause di questa aggressione.
La prima ipotesi che è stata fatta è che si tratti della cosiddetta "droga del cannibale", un mix di sostanze che - oltre ad uno stato di benessere ed euforia iniziale - provocano crisi di aggressività, durante le quali si sono verificate violenze di questo tipo. Soprattutto negli Usa, dove è già parecchio diffusa, sono stati numerosi i casi di persone che hanno subito lesioni gravi - in qualche caso mortali - da parte di chi era sotto l'effetto di questa droga.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©