Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Geologi, Russo : “A Caserta ci confronteremo sui Siti di Interesse Nazionale”


Geologi, Russo : “A Caserta ci confronteremo sui Siti di Interesse Nazionale”
28/04/2011, 16:04

Siti di Interesse Nazionale Analisi e Prospettive Litorale Domizio –Agro Aversano. Quale è il loro stato? E soprattutto se ed eventualmente quale l’incidenza dei siti inquinati sulla salute dei cittadini? Risposte , dati, cifre, numeri, verranno resi noti da importanti esperti che parteciperanno alla conferenza organizzata dall’Ordine dei Geologi della Campania ed in programma domani, Venerdì 29 Aprile dalle ore 9 alla sala convegni del Borgo di San Leucio a Caserta .
“La Politica Ambientale vive una fase delicata dove pur avendo, tutti noi – ha affermato Francesco Russo , Vice Presidente dell’Ordine dei Geologi della Campania - una visione oggettiva delle problematiche ad essa connessa questa non trova concretezza nelle azioni di controllo e salvaguardia dell’ ambiente. Solo oggi, forse, percepiamo di quanto sia stato poco responsabile non contrastare le scelte fatte nel passato che di fatto hanno lasciato profonde cicatrici nel territorio in particolar modo in quello Casertano. Oggi è necessario avviare, dalla periferia, la costruzione di una nuova politica ambientale ponendo in campo la capacità di condizionare la pianificazione territoriale attraverso proposte di gestione e di tutela ben radicate in una nuova visione culturale”. “Il convegno oltre a rimarcare come sia fondamentale, nelle bonifiche la modellazione geologica, affronta temi scottanti - ha concluso Russo - come l’incidenza dei siti inquinati sulla salute dei cittadini e,l’aspetto giuridico per quanto attiene la gestione dei rifiuti i siti inquinati e lo stato emergenziale ed infine il ruolo delle istituzioni preposte al controllo”. A confronto importanti esperti come Giuseppe Comella, Direttore del Dipartimento di Oncologia Medica dell’Istituto “Pascale” di Napoli, Fabio Pascarella dell’ I.S.P.R.A. di Roma , Silvia Fabbrocino , ricercatrice di Geologia Applicata del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università “ Federico II” di Napoli, Alberto Lucarelli, Ordinario di Diritto Pubblico dell’Università “Federico II” di Napoli, Benedetto De Vivo, Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università “Federico II” di Napoli, Marinella Vito, Direttore Tecnico dell’ A.R.P.A. Campania , Michele Buonuomo , Presidente di Legambiente Campania , Gennaro d’Agostino, Giorgio Onofri,Vincenzo del Genio, consiglieri dell’Ordine dei Geologi della Campania . Sono state invitate tutte le massime autorità tra le quali il Ministro dell’Ambiente , Stefania Prestigiacomo, il Presidente della Regione Campania ,Stefano Caldoro, il Presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, il Commissario Prefettizio del Comune di Caserta,Piero Mattei . L’evento, in programma domani , Venerdì, 29 Aprile, presso la sala convegni del Belvedere di San Leucio , inizierà alle ore 9 e terminerà verso le 18 e 30 .

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©