Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A darne notizia una nota ufficiale della polizia bavarese

Germania: graffiti offensivi sulla casa natale del Papa


Germania: graffiti offensivi sulla casa natale del Papa
13/04/2010, 17:04

BERLINO - La casa natale del Pontefice Josef Raztinger si trova nella cittadina bavarese di Marktl am Inn e, stando a quanto riferiscono le fonti di polizia tedesche, è stata imbrattata da ignoti con graffiti offensivi. Le scritte, lasciate sulla parte anteriore dell'abitazione, sono state fatte con una bomboletta spray di colore blu e sembrerebbero ricollegate agli ultimi scandali sulla pedofilia che hanno travolto la Chiesa.
Sempre secondo la nota diffusa dalla polizia, pare che i graffiti siano stati lasciati durante le prime ore del mattino; quando la strada che circonda la casa natale del Pontefice era deserta. Intanto, durante la settimana passata, un sondaggio aveva messo in evidenza il crescente allontanamento dei credenti tedeschi dalla Chiesa cattolica. Secondo i dati raccolti, infatti, circa un quarto dei fedeli germanici starebbe meditando di non frequentare più i luoghi di culto e vedrebbe come corrotte e bugiarde le gerarchie ecclesiastiche. I numerossisimi casi di violenza su minori nascosti per anno dal Vaticano ed usciti allo scoperto solo ora in tutta la loro vergognosa efferatezza, sembrerebbero dunque i responsabili di un fenomeno di storicizzazione più veloce di quanto lo stesso Weber avesse probabilmente pronosticato.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©