Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La polizia: preparavano attacco di matrice islamica

Germania: sventato attentato. In manette 2 terroristi

I due si sarebbero procurati materiale chimico

Germania: sventato attentato. In manette 2 terroristi
08/09/2011, 12:09

BERLINO - La polizia tedesca ha fermato a Berlino due islamisti che stavano preparando un attentato. Le autorità hanno fatto sapere che si tratta di un cittadino tedesco di 24 anni, di origine libanese, e di un ventottenne, originario della Striscia di Gaza. Al momento non è chiaro quali fossero i tempi e gli obiettivi dell’attacco in preparazione, ma non è da sottovalutare la grande attenzione che in questi giorni c’è in Germania in vista di due eventi molto importanti: la ricorrenza del decimo anniversario dell’11 settembre e la visita del Papa proprio nella città di Berlino, in programma il 22 settembre.
La polizia ha perquisito i locali di un centro culturale islamico della Tromsoer Strasse, nel quartiere multietnico di Wedding, e anche gli appartamenti dei due presunti terroristi nei quartieri multietnici di Neukoelln e di Kreuzberg. Secondo il quotidiano “Berliner Morgenpost” a mettere gli inquirenti sulla pista dei due presunti attentatori sono state le segnalazioni di alcune società, allarmate per l’acquisto di ingenti quantitativi di sostanze chimiche. Tra queste figuravano anche acidi impiegati di norma nell’agricoltura, che sarebbero dovuti servire, a quanto pare, per la fabbricazione di un ordigno esplosivo. Insomma i due uomini, secondo la polizia, erano a un passo a costruire una bomba con materiale chimico che si sono procurati su internet ed ora si lavora anche alla pista di probabili complici.
Proprio nei giorni scorsi il ministro dell’Interno, Hans-Peter Friedrich (Csu), aveva rivelato in un’intervista che in Germania esistono 128 potenziali attentatori islamici, i cui movimenti vengono sorvegliati dalle forze dell’ordine.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©