Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gesco: solidarietà a Giuseppe Pagano e sostegno agli operatori sociali


Gesco: solidarietà a Giuseppe Pagano e sostegno agli operatori sociali
20/10/2011, 16:10

NAPOLI, 20 ottobre 2011 - Il gruppo di imprese sociali Gesco esprime la propria solidarietà a Giuseppe Pagano, il presidente dalla cooperativa sociale Agropoli di San Cipriano d’Aversa (Caserta) che da lunedì scorso è in sciopero della fame e della sete. Una forma di protesta estrema intrapresa da Pagano – che gestisce anche il ristorante Nuova Cucina Organizzata (NCO) nato su un bene confiscato alla camorra – per contrastare i tagli alla spesa socio-sanitaria.

«Siamo vicini a Giuseppe Pagano – dichiara Michele Gargiulo, il presidente del gruppo di imprese sociali Gesco – che ha aiutato tanti ragazzi, tra loro anche disabili, del difficile territorio agro-aversano ad uscire dall’isolamento e ad affermare i propri diritti. Un lavoro dal valore sociale inestimabile che ora è messo a dura prova dai tagli alla spesa socio-sanitaria e dai gravi ritardi nei pagamenti al terzo settore». «Il nostro pensiero – aggiunge Gargiulo - va anche a tutti gli operatori sociali che oltre da tredici mesi non vengono pagati e che, insieme agli utenti dei servizi e delle strutture che rischiano di chiudere, finiscono per essere le prime vittime della crisi del welfare in Campania».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©