Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

GESTORE CLUB PRIVE’ MORTO NEL MANTOVANO: E’ OMICIDIO


GESTORE CLUB PRIVE’ MORTO NEL MANTOVANO: E’ OMICIDIO
30/07/2008, 15:07

Dean Diljevic, gestore del club privé per scambisti “Magic Nuar” di Stradella, nel Mantovano, è stato trovato impiccato al cancello del suo locale con un guinzaglio per cani. A confermare che si è trattato di omicidio, il pm Silvia Bertuzzi, che stamani ha incontrato in Procura, a Mantova, l’avvocato del foro di Verona Stefano Casali, legale della famiglia della vittima. “Il magistrato - ha riferito l’avvocato - pur ancora in attesa del risultato definitivo dell’autopsia, ha informalmente escluso che la morte di Dean sia dovuta ad un incidente, confermando l’omicidio. Sembra una notizia logica ma per noi è importante in quanto si sono già verificati casi accidentali di strangolamento con guinzagli da cane”. Il difensore della famiglia del 27enne croato ha fatto riferimento anche alla presenza di alcuni ematomi sulla testa della vittima che farebbero ipotizzare un’aggressione prima di un presunto strangolamento: “Il fratello di Dean ha visto il corpo prima dell’autopsia e ha riscontrato chiarissime tracce di ematomi sulla nuca, molto evidenti anche perché la vittima era calva”.

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©