Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il corpo è stato scoperto dal nipote

Giallo a Mestre, 86enne trovata cadavere in casa


Giallo a Mestre, 86enne trovata cadavere in casa
21/12/2012, 11:54

MESTRE – E’ stata ritrovata cadavere nella propria abitazione: è giallo a Mestre per la morte di una anziana donna di 86 anni, Livia Pamio. La sua casa è stata ritrovata a soqquadro, ecco perché gli investigatori ipotizzano si possa trattare di omicidio.  Sul corpo dell’86enne, inoltre, ci sono ferite compatibili con un’arma da taglio: molto probabilmente un coltello. Da una prima ricostruzione l’omicida l’ha colpita almeno due volte con all'addome,  queste ferite le sono state fatali.

A scoprire il cadavere è stato il nipote della donna, di 60 anni, che era andato dalla zia per accompagnarla nelle visite a parenti. La vittima viveva da sola, al secondo piano di un palazzo di Mestre.

Sul posto per i rilievi del caso sono giunti il medico legale, la polizia scientifica e la squadra mobile della questura di Venezia assieme al pm lagunare Federico Bressan. 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©