Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nell’ auto nel ragazzo sabbia della riva del Lago

Giallo di Bracciano: si aggrava la posizione del fidanzato


Giallo di Bracciano: si aggrava la posizione del fidanzato
10/11/2012, 11:14

BRACCIANO - Si aggrava la posizione del fidanzato di Federica Mangiapelo, la ragazza trovata morta sulla riva del lago di Bracciano.

A confermare tale voce sono alcune indiscrezioni riportate dalla trasmissione televisiva Quarto Grado. Sembra che il Ris  abbia trovato nella vettura di Marco Di Mura, il ragazzo della vittima, delle tracce di sabbia compatibili con quella della spiaggia dove è stato ritrovato il corpo delle 16enne.

A quanto pare Marco non avrebbe trascorso la notte della morte della ragazza come avrebbe detto.

Sembra che il giovane abbia mandato un sms a tarda ora e poi sia corso a fare un rapido bucato e l’indomani  abbia fatto portato la sua macchina all’autolavaggio.

Ad insospettire gli inquirenti sarebbe soprattutto la scelta del ragazzo di ripulire la sua vettura nonostante il cattivo tempo di quella giornata.

E poi la richiesta di farsi lavare in tutta fretta gli abiti dalla mamma appena tornato a casa desta qualche dubbio.

Di cero queste sono solo indiscrezioni, per ora di sicuro c’è solo che Marco Di Mura è iscritto nel registro degli indagati per un atto dovuto e per poter procedere negli accertamenti sulla sua posizione.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©