Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Ferita al volto e al collo, le hanno quasi amputato un dito

Giallo napoletano: 27enne aggredita mentre tornava a casa


Giallo napoletano: 27enne aggredita mentre tornava a casa
01/09/2010, 10:09

NAPOLI – Resta ancora senza spiegazione l’aggressione che si è verificata ai danni di una 27enne napoletana, colpita alle spalle e mandata in ospedale mentre rientrava a casa. La giovane stava tornando nella sua abitazione di Ponticelli quando, questa la sua versione dei fatti, è stata aggredita alle spalle da un uomo robusto e ferita. Immacolata B. è stata trasportata all’ospedale Villa Betania, dove le sono state riscontrate una serie di ferite da arma da taglio al volto e al collo, nella regione giugulare. La ventisettenne ha subito anche una parziale amputazione di un dito mignolo. La giovane e' componente di una famiglia perbene e in ottimi rapporti con l'ex fidanzato. Gli agenti d

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©