Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il benefattore dovrà coprire il debito di 1 mld euro

Giappone: città indebitata vende nome


Giappone: città indebitata vende nome
01/11/2012, 13:12

TOKYO - Una città dell'ovest del Giappone ha deciso di lasciare il suo nome e prendere quello dell'eventuale benefattore che vorrà coprire il debito di 100 miliardi di yen (1 miliardo di euro). Izumisano, 103.000 abitanti nella prefettura di Osaka, vuole indirizzare le proprie energie per la creazione di una grande industria che, oltre a rimpolpare le sue finanze, si impegni dieci anni a impiantare una sua sede nella città
Nonostante le necessità economiche, l'idea non è piaciuta agli abitanti che pretendono di mantenere il nome per difendere la loro memoria storica.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©