Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Recuperati ed abbattuti quattro, due sono ancora liberi

Giappone, due donne uccise da sei orsi


Giappone, due donne uccise da sei orsi
20/04/2012, 19:04

GIAPPONE – Prima scappano e poi uccidono due donne. Protagonisti in negativo di questa storia sono alcuni orsi, fuggiti dalle proprie gabbie dello zoo safari Hachimantai di Kazuno, prefettura di Akita, a 600 km da Tokyo.
Su 38 orsi, sono sei gli esemplari fuggiti dalle gabbie e attaccato poi le due donne. Quattro degli animali sarebbero stati abbattuti da cacciatori e forze dell'ordine, che pare non abbiano avuto altra scelta. Due plantigradi sarebbero ancora liberi, il controllo nella zona è massimo per evitare che possano compiersi altri drammi.
Le ricerche, dunque, proseguono a ritmo serrato: molta è la preoccupazione delle autorità data anche la presenza di un centro abitato e di una scuola elementare nelle vicinanze dello zoo. I vigili del fuoco sono in massima allerta. Un episodio del genere, accadde già nel 2005: due dipendenti del Fuji Safari Park di Susono, prefettura di Shizuoka, furono attaccati da due orsi bruni. Uno di loro morì per le ferite riportate.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©