Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il medico si è trovato con una pistola puntata in viso

Ginecologo rapinato, uno dei banditi era mascherato da clown


Ginecologo rapinato, uno dei banditi era mascherato da clown
13/09/2012, 12:47

Pescara - Un ginecologo si è ritrovato vittima di malviventi nel suo studio, in pieno centro di Pescara, in corso Vittorio Emanuele.

Il medico, avendo sentito suonare il campanello del suo ambulatorio, pensando probabilmente di ritrovarsi di fronte una sua paziente, si è invece ritrovato con una pistola puntata in viso da due malviventi. Uno di loro aveva indosso una maschera da clown e l'altro una calzamaglia.

I due banditi, che dalle prime dichiarazioni del ginecologo sembra avessero un accento napoletano, si sono fatti consegnare dal medico ricattato 400 euro in contanti.

Per evitare ogni contatto esterno e ogni possibile richiesta di aiuto, i due rapinatori hanno segregato il ginecologo in una stanza. Dopo aver tagliato i fili del telefono, sono fuggiti via.

Nonostante lo spavento, il medico è riuscito subito a liberarsi e a dare l'allarme alla Questura.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©