Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L’intero impianto è stato distrutto da una bomba

Gioia Tauro: attentato a un distributore di benzina


Gioia Tauro: attentato a un distributore di benzina
08/09/2012, 11:06

GIOIA TAURO – Momenti di paura durante la notte appena trascorsa per gli abitanti di Gioia Tauro, a causa di un attentato fatto contro un distributore di benzina. A finire nel mirino di alcuni ignoti che sono ancora da identificare è stato l’impianto di benzina di P.L., un 22enne: qui, infatti, gli attentatori hanno collocato accanto alla colonnina del distributore una bomba ad alto potenziale, che di fatto esplodendo ha distrutto l’intero impianto. Lo scoppio è stato di una potenza tale da essere avvertito per un raggio di chilometri di distanza: grande la paura degli abitanti della zona, molti dei quali hanno lasciato le proprie abitazioni. Non è ancora chiaro se si tratti di un semplice avvertimento o se questo gesto sia in qualche modo collegato al maxisequestro di cocaina effettuato nei giorni scorsi proprio a Gioia Tauro, ma intanto i vigili del fuoco hanno messo in sicurezza l’intero impianto e sono al lavoro per fare chiarezza sull’accaduto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©