Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Giornata della memoria per le vittime del terrorismo


Giornata della memoria per le vittime del terrorismo
09/05/2011, 11:05

Oggi è il giorno della memoria, del ricordo di tutte le vittime del terrorismo e di tutti i servitori dello Stato che caddero nell’adempimento del proprio dovere.
E’ il giorno per ricordare anche tutti quei magistrati uccisi perché, nell’esercizio delle proprie funzioni, contribuirono a dare forza e credibilità allo Stato democratico che, nel folle disegno di pochi, doveva essere abbattuto.
Le morti appartengono al passato ma vanno ricordate per scongiurare il rischio che quella tragica stagione possa ritornare.
Nel presente resta il dolore senza fine di genitori, fratelli, sposi e figli dei martiri uccisi perché simboli, dolore che tutti i magistrati italiani sentono come proprio.
Ma nel presente c’è anche forte l’impegno della magistratura a garantire, oggi come in passato, il rispetto della Costituzione e delle leggi e che la giustizia non sia mai vendetta ma rigorosa applicazione delle regole, nella consapevolezza che solo la sinergia tra i Poteri dello Stato potrà impedire il ritorno della strategia del terrore, “ stagione della follia “

La Giunta della ANM di Napoli
Per: Francesco Coco (Genova 8.6.1976), Vittorio Occorsio (Roma 10.7.1976), Riccardo Palma (Roma 14.2.1978), Girolamo Tartaglione (Roma 10.10.1978), Fedele Calvosa (Patrica 08.11.1978), Emilio Alessandrini (Milano 29.1.1979), Vittorio Bachelet (Roma 12.2.1980), Nicola Giacumbi (Salerno 16.3.1980), Girolamo Minervini (18.3.1980), Guido Galli (Milano 19.3.1980), Mario Amato (Roma 23.6.1980).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©