Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Corte sfila a Firenze

Giornata della memoria vittime della mafia


Giornata della memoria vittime della mafia
16/03/2013, 11:59

FIRENZE - Grande affluenza per la “Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie”, che si tiene oggi a Firenze. Oltre 150mila persone sfilano in un lungo corteo per l’evento promosso dall'associazione Libera in ricordo delle oltre 900 vittime della mafia.  Il corteo attraverserà le principali vie della città fiorentina per poi concludersi presso lo stadio. Sono giunti pullman da tutta Italia. In testa alla manifestazione i parenti delle vittime, diverse centinaia arrivati già da ieri nel capoluogo toscano. Con loro c'è don Luigi Ciotti fondatore del Gruppo Abele e dell'associazione Libera. Tra le bandiere che sventolano a Firenze anche quella dei sindacati di Cgil, Cisl e Uil.
Un momento di grande emozione si è vissuto quando il corteo ha sostato per alcuni momenti sotto la casa dove il 26 giugno 1967 morì don Lorenzo Milani, il parroco di Barbiana della Mugello per ricordare le battaglie civili del parroco.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©