Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tragedia sfiorata a Lampedusa

Giovani finisco in mare con l’auto, salvati dai finanzieri



Giovani finisco in mare con l’auto, salvati dai finanzieri
15/04/2012, 09:04

LAMPEDUSA – Sfiorata la tragedia l’altro ieri sera a Lampedusa. Erano le due di notte, quando due giovani, a bordo di una Fiat Panda , mentre eseguivano una manovra nei pressi del porto, con visibilità limitata a causa della pioggia, hanno visto la loro vettura perdere aderenza ed effettuare un volo di 5 metri. Fortunatamente da quelle parti si aggiravano dei finanzieri che, notato l'accaduto, si sono prontamente tuffati in mare per soccorrere i ragazzi.  Il primo passeggero, che era uscito con difficoltà dall'auto, è stato subito recuperato e portato a terra. Il secondo è stato salvato attraverso un forzamento del portellone posteriore dell'autovettura da parte dei finanzieri. Qualche secondo dopo il salvataggio del secondo passeggero, l'auto si trovava già ad un paio di metri di profondità. Successivamente, i giovani sono stati portati al poliambulatorio di Lampedusa e poi dismessi.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©