Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Giovinezza al Potere": nasce il "Blocco Studentesco - Cilento"


'Giovinezza al Potere': nasce il 'Blocco Studentesco - Cilento'
19/10/2009, 16:10

Con l'affissione di manifesti recanti il motto "Giovinezza al Potere" davanti gli istituti superiori di Vallo della Lucania e alla stazione FS di Vallo Scalo nasce ufficialmente il "Blocco Studentesco" nel Cilento. Il movimento giovanile è l'organo studentesco dell'associazione culturale "CasaPound Italia", rappresentata nelle nostre zone da "Cilento Futurista". Ecco una sintesi del programma della gioventù "non conforme": "Il primo tema importante della nostra azione è la 'battaglia' per il libro di testo unico a livello regionale - afferma Leonardo La Vecchia, responsabile BS Cilento - attraverso la creazione di commissioni di docenti eletti dagli studenti deputate alla scelta del materiale per ogni materia. Ciò favorirebbe lo scambio dei libri usati con ingenti risparmi per le famiglie. Maggiore rappresentanza studentesca nei consigli d'istituto con creazione di una figura studentesca all'interno di ogni scuola, eletta direttamente dagli studenti con diritto di veto nei consigli d'istituto e di amministrazione. Questa figura - continua La Vecchia - deve rappresentare gli studenti nelle questioni disciplinari riguardanti il corpo studentesco. Per gli istituti: rappresentanza studentesca del 50% con diritto di veto nel consiglio d'istituto e nella giunta essecutiva di ogni scuola. Destinare una parte del bilancio dell'istituto alla creazione di progetti autonomi degli studenti inserendoli nel P.O.F. annuale. Per la Consulta Provinciale degli Studenti: maggiori fondi e poteri esecutivi su temi riguardanti diritti degli studenti, la cultura e lo sport. Intervento decisionale nella commissione da costituire per la decisione del 'libro unico' ."
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.