Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ischia. La vittima un mediatore marittimo di 45 anni

Gira un video "antiabusivismo" per la Rai: aggredito


Gira un video 'antiabusivismo' per la Rai: aggredito
15/06/2010, 13:06

ISCHIA (NAPOLI) - Luca Savino, 45 anni, mediatore marittimo, militante del "movimento 5 stelle" di Beppe Grillo, la settimana scorsa aveva collaborato con la giornalista Claudia Apostolo della redazione di Torino di "Ambiente Italia", Rai 3, denunciando in video numerosi abusi edilizi in corso sull'isola d'Ischia, in particolare quelli legati ad un complesso residenziale di Forio. Ieri pomeriggio Savino è stato aggredito, la telecamera che aveva in mano gettata in mare e costretto alle cure dei sanitari del Rizzoli. ''Dietro quest'aggressione ci sono dei mandanti ben specifici - afferma Savino - evidentemente il servizio deve aver dato molto fastidio''. L'uomo, iscritto alla camera di commercio di Napoli all'albo dei mediatori marittimi, presta la sua assistenza alla banchina degli yacht e mega yacht che giungono sull'isola e si era recato a Lacco Ameno, in quanto uno dei comandanti di uno degli yacht che aveva ormeggiato voleva salutarlo. Giunto sul molo l'aggressione. "Sia il mio amico comandante che gli ospiti dello yacht - conclude Savino - sono rimasti allibiti per quanto accaduto". I sanitari del Rizzoli hanno diagnosticato a Savino contusioni alla mano, alla spalla e al capo, con una prognosi di una settimana. Savino ha denunciato i fatti alla stazione dei carabinieri di Casamicciola.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©