Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Sfruttavano giovani studentesse ed impiegate

Giro di prostituzione: in manette 5 imprenditori torresi


.

Giro di prostituzione: in manette 5 imprenditori torresi
21/11/2011, 14:11

Giro d'affari e donne per soddisfare il piacere di vip e imprenditori. Fruttava un ottimo guadagno il giro di prostituzione giovanile smascherato dai Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco. I militari dell’Arma hanno dato esecuzione a un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere arrestando cinque persone del luogo resesi responsabili di sfruttamento, reclutamento, lenocinio e favoreggiamento della prostituzione. Di queste quattro sono ai domiciliari, mentre ad un’altra persona è stato notificato il divieto di dimora a Torre del Greco. Nel corso d’indagini sviluppate con intercettazioni telefoniche e ambientali si è potuto verificare che il giro d'affari era di circa 1500 euro al giorno e coinvolgeva sei tra studentesse e impiegate, tutte maggiorenni. Nel corso delle attività sono stati identificati clienti di ceto medio alto e monitorati incontri al giorno in esercizi commerciali.

I NOMI - In carcere è finito Vincenzo Viscovo, 51 anni, ex titolare di un'agenzia di scommesse sportive nel centro cittadino. Ai domiciliari sono finiti Nicola Magliacane (50 anni), Enrichetta D'Agosto (39 anni, conosciuta per essere stata compagna di Giuseppe Suarato, balzato agli onori della cronaca come uno dei pusher di Diego Armando Maradona) e i fratelli Gennaro e Vincenzo Acampora. Questi ultimi sono conosciuti in città per essere stati dirigenti della squadra di calcio della Turris all'epoca dell'ultima promozione in C1. Divieto di dimora per Luigi D'Orlando, 39 anni, socio di Viscovo nel punto scommesse.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©