Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Giudice del lavoro: ai precari della scuola spetta l'indennità di carriera


Giudice del lavoro: ai precari della scuola spetta l'indennità di carriera
07/10/2009, 16:10

Il Giudice del Lavoro di Treviso ha sentenziato che i lavoratori precari della scuola hanno diritto all'indennità di carriera; o, in alternativa, dovranno essere risarciti dallo Stato per la somma equivalente, aumentata del danno e degli interessi legali. Infatti, secondo il Giudice, l'esistenza di una serie di contratti di lavoro annuali configura una situazione di "abuso di contratto a tempo determinato", e quindi bisogna considerarli alla stregua di un unico contratto della durata equivalente. Il ricorso è stato presentato a nome di 300 insegnanti del trevigiano, ma potrebbe riguardare - salvo sorprese - anche altri 270 dipendenti ATA. E laddove la sentenza divenisse definitiva - per ora il MIUR può fare ancora ricorso - si aprirebbe per similitudine, la stessa possibilità ai circa 60 mila dipendenti ATA e ai circa 100 mila docenti sparsi in tutta Italia e nelle stesse condizioni, alcuni dei quali precari da 20 anni.
E' una situazione che provocherà forti spese nei bilanci statali, ma rende giustizia a chi ha lavorato tanti anni sperando inutilmente.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©