Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'iniziativa del comandante Baldi

Giugliano, cambio del senso di marcia al Corso Campano


Giugliano, cambio del senso di marcia al Corso Campano
03/09/2009, 10:09


Il prossimo sette settembre sarà istituito il doppio senso di circolazione dei veicoli al Corso Campano, dall’angolo di via Campopannone all’angolo di via I° Maggio. Il Comandante della Polizia Municipale, Antonio Baldi, dopo la richiesta dell’Amministrazione comunale al fine di rendere più scorrevole il transito dei veicoli, il tutto per eliminare il congestionamento del traffico che si verifica in alcune ore in via Degli Innamorati. “E’ stato ritenuto che necessita non solo assicurare la fluidità del traffico veicolare – afferma il comandante Baldi – ma anche la vivibilità ai residenti di via Degli Innamorati, in quanto, per la sua conformazione non è in grado di assorbire l’intero transito veicolare diretto al centro città e nelle località limitrofe”. Il tutto è anche reso possibile dall’ampiezza della carreggiata del tratto di Corso Campano, dall’angolo di via Campopannone a via I° Maggio, che consente il doppio senso di circolazione dei veicoli. E’ stato disposto, dunque, l’apertura al doppio senso di circolazione dei veicoli al Corso Campano, dall’angolo di via Campopannone all’angolo di via I° Maggio; l’apertura a doppio senso di circolazione dei veicoli in via I° Maggio, dall’angolo del Corso Campano all’angolo di via Degli Innamorati. E’ stato anche disposto il divieto di sosta e di fermata, con rimozione forzata, al Corso Campano, lungo il perimetro della Villa Comunale e in via I° Maggio, dall’angolo di via Degli Innamorati al Corso campano, in ambo i lati. “E’ stata istituita – afferma il comandante della Polizia Municipale Baldi – la sosta libera, delimitata dalle strisce bianche, lungo il Corso Campano e in via I° Maggio, dall’angolo di via Francesco Frezza all’angolo del Corso Campano. Ci auguriamo – conclude – che il traffico in zona venga congestionato”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©