Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Giugliano in Campania, sorpreso in casa dai carabinieri con 65 kg di marijuana, armi e munizioni: arrestato


Giugliano in Campania, sorpreso in casa dai carabinieri con 65 kg di marijuana, armi e munizioni: arrestato
14/05/2012, 14:05

A giugliano i carabinieri del nucleo investigativo di castello di cisterna hanno arrestato per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, detenzione illegale di armi comuni da sparo, munizionamento e materiale esplodente un 39enne, del luogo, incensurato. Dopo indagini i militari dell’arma hanno perquisito l’abitazione dell’uomo, trovandolo in possesso di 65 kg di marijuana, confezionato in 72 pacchi sigillati, una pistola calibro 38 special con 50 cartucce dello stesso calibro, una carabina calibro 4.5, munita di mirino di precisione, 2 contenitori di polvere da sparo del peso complessivo di un kg, 13 cartucce calibro 7,65 e 1.000 ogive calibro 38 special. Tutto il materiale è stato sequestrato. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©