Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Giugliano in Campania, un fermo per riciclaggio di autoveicolo


Giugliano in Campania, un fermo per riciclaggio di autoveicolo
18/05/2011, 16:05

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza Giugliano hanno sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria un uomo di 32 anni, gravemente indiziato del reato di riciclaggio di autoveicolo.

Ieri pomeriggio in via Verdi nello svolgimento di un servizio di controllo del territorio hanno notato l’autovettura condotta da un giovane.

L’autovettura stava per essere sottoposta ad un normale controllo quando all’improvviso il conducente tentava di invertire la marcia per fuggire.

Raggiunto e bloccato, l'uomo è stato trovato sprovvisto dei documenti di circolazione e della patente di guida. Ma soprattutto gli agenti hanno accertato che sull’autovettura, una Fiat 500, era applicata una targa “riciclata”. La targa è risultata infatti originata dal rinnovo di iscrizione per “distruzione della targa” appartenente ad un’altra autovettura. Inoltre il controllo del telaio ha consentito di accertare che l’autovettura condotta dall’uomo era risultata oggetto di una rapina lo scorso mese di marzo. Per l’uomo è scattato il fermo di polizia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©