Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Coinvolto in una decina di rapine a negozi del comune

Giugliano, Rapinatore seriale di negozi fermato dalla polizia


Giugliano, Rapinatore seriale di negozi fermato dalla polizia
22/11/2010, 15:11

Gli agenti del Commissariato di Polizia Giugliano Villaricca hanno sottoposto a Fermo di Polizia Giudiziaria Antonio Russo, 34enne, meglio conosciuto come “ Tonino ‘o gnoccolone”, pluripregiudicato, in quanto gravemente indiziato di rapina aggravata e continuata ai danni di esercizi commerciali della zona. I poliziotti, da tempo, erano sulle tracce di un uomo che con le medesime modalità aveva messo a segno numerose rapine. Si presentava alla guida di una Smart Four Two sempre armato di pistola o di taglierino. Dai fotogrammi di una rapina compiuta ai danni di una farmasanitaria si notavano i tratti somatici di una persona già identificata dalla Polizia. In quella circostanza, lo scorso mese di ottobre, armato di taglierino si faceva consegnare dalla titolare non solo l’incasso di circa 200 euro ma anche la collana in oro e brillanti che portava al collo. Cosi come qualche giorno fa, Antonio Russo aveva tentato una rapina ai danni di una salumeria a Villaricca. Nel corso dell’evento, la polizia registrava una serie di elementi che indicavano in Antonio Russo l’autore. Attraverso una serie di riscontri, i poliziotti accertavano che l’auto con cui effettuava le rapine era sottoposta a sequestro amministrativo, inoltre presso l’abitazione dell’uomo, gli agenti sequestravano una pistola del tipo giocattolo, un taglierino, un giubbino dello stesso colore che indossava quando portava a termine le rapine. Sottoposto ad individuazione di persona, l’uomo è stato riconosciuto quale responsabile di una rapina ai danni di una merceria di Giugliano avvenuta lo scorso 12 novembre. Con la scusa di pagare un prodotto preso da uno scaffale, si faceva consegnare la somma di 70 euro dalla cassa e oggetti d’oro che la donna indossava. Due giorni dopo, il 14 novembre, armato di una pistola aveva tentato di rapinare l’esercente di una salumeria. La pronta reazione della vittima, evitava la rapina. Nella stessa giornata, portava a termine una rapina ai danni di un minimarket impossessandosi dell’incasso di circa 300 euro. L’uomo è stato condotto al carcere di Poggioreale. Prosegue l’attività per accertare il coinvolgimento di Russo in altre rapine commesse con le stesse modalità.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©