Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Giugliano, scippano collanina ad anziano: bloccati dalla polizia


Giugliano, scippano collanina ad anziano: bloccati dalla polizia
30/08/2011, 12:08

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza Giugliano hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria un giovane di 21 anni, ritenuto responsabile del reato in concorso di rapina aggravata.

Ieri mattina l'uomo, a bordo di un motorino in compagnia di un complice, si avvicinava ad un anziano uomo di 67 anni strappandogli una collanina d’oro. La reazione della vittima, che ha riportato lesioni al collo, a nulla è valsa ma alla scena aveva invece assistito un parente che, a bordo di un’auto, cominciava ad inseguire i due rapinatori che veniva fermati in via Montessori.

A questo punto una folla di persone dopo aver accerchiato i due giovani ha cominciato a malmenarli. Mentre il complice riusciva a fuggire a bordo del ciclomotore, Il 20enne invece veniva trasportato al pronto soccorso dell’Ospedale di Giugliano.

In ospedale i poliziotti sono riusciti a ricostruire la dinamica della rapina che ha fatto scattare il fermo per il giovane il quale, tra l’altro, risulta colpito anche da un provvedimento con obbligo di dimora nel Comune di Melito.

Dopo aver allertato i drappelli di Polizia degli ospedali limitrofi i poliziotti hanno accertato che presso l’Ospedale San Giovanni Bosco un giovane si era portato al pronto soccorso per farsi curare le ferite riportate dopo un’aggressione avvenuta a Giugliano sparendo poco dopo. Sono attivamente in corso le ricerche del complice del giovane.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©