Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Colpo partito dalla pistola del padre

Giugliano: sparo accidentale, muore bimbo di 3 anni


.

Giugliano: sparo accidentale, muore bimbo di 3 anni
28/06/2012, 15:06

Un colpo accidentale, partito dalla pistola carica che il papà stava cercando di pulire. Pura fatalità e forse troppa negligenza dietro la morte di un bambino di appena 3 anni avvenuta in quel di Giugliano. Il piccolo abitava con la sua famiglia in una villetta in via Santa Maria a Cubito, alla periferia della città. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, in casa, al momento della tragedia, c'erano alcuni familiari, tra cui il padre, Giuseppe Panico, 37anni, idraulico d professione, che stava pulendo un'arma di tipo sportivo, detenuta legalmente. Accidentalmente, è partito un colpo che ha raggiunto il piccolo ad un fianco. Immediatamente il bambino è stato soccorso dai familiari e trasportato all’ospedale San Giuliano. Le sue condizioni sono apparse subito disperate ai medici del pronto soccorso, che non hanno potuto far nulla per evitarne la morte. Al nosocomio è sopraggiunta, nel mentre, anche il sostituto procuratore della Repubblica di turno, Monica Campese. Ora i carabinieri del comando di Giugliano, coordinati dal capitano Francesco Piroddi, stanno curando le indagini del caso.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©