Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Tecnici: "Una norma penale inefficace e simbolica"

Giustizia: "Cancellare reato immigrazione clandestina"


Giustizia: 'Cancellare reato immigrazione clandestina'
23/04/2013, 18:57

ROMA - Eliminare il reato di immigrazione clandestina, «una norma penale del tutto inefficace e simbolica». È una delle proposte contenute nel piano di depenalizzazione messo a punto dall'apposita commissione incaricata dal ministero della Giustizia nel novembre 2012, che, presieduta dal professor Antonio Fiorella, ha presentato oggi le conclusioni dei propri lavori. Introdotto dal pacchetto-sicurezza del 2009, è ritenuto «una norma penale del tutto inefficace e simbolica, che prevede un regime sanzionatorio irrazionale, in quanto alla pena principale, di carattere pecuniario, che sicuramente il soggetto non sarà in grado di pagare, viene sostituita la sanzione dell'espulsione più grave della pena principale». «A garantire la disciplina dei flussi in ingresso - sostengono i tecnici incaricati dal ministero - è quindi sufficiente il procedimento amministrativo di espulsione, presidiato anche dalla sanzione penale».

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©