Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Progetti finanziati dalla Regione Campania

Giustizia e buone prassi


.

Giustizia e buone prassi
10/05/2012, 14:05

NAPOLI- Giustizia e best practice, questo il tema dell’incontro di presentazione dei progetti finanziati dalla Regione Campania, finalizzati ad introdurre le buone prassi negli uffici Giudiziari italiani. A Napoli, in maniera particolare, culla della Giurisprudenza, la riorganizzazione degli Uffici è divenuta un fatto importante al di là delle tante, troppe parole che si sono dette sull’argomento. Parola d’ordine Innovazione, ma come processo culturale che coinvolga ognuno di noi in un cambiamento positivo nella società che muta. Un ruolo predominante nelle best practice è assunto, oltre che dall’innovazione in se per se, dalla gestione delle risorse umane e la loro valorizzazione nel quadro dell’ottimizzazione del servizio reso ai cittadini. Quell’ambito già così farraginoso della Giustizia prende un nuovo smalto, nuove metodologie affinché già partendo dallo snellimento delle procedure, si possa avere un accesso più intuitivo ai servizi. Ovviamente la politica deve assumersi le sue responsabilità, mettendo il legislatore nelle condizioni di poter rivedere e correggere la macchina amministrativa sempre più imbrigliata nella burocrazia.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©