Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Giusva Fioravanti è un uomo libero


Giusva Fioravanti è un uomo libero
03/08/2009, 13:08

Valerio Fioravanti, detto Giusva, è un uomo libero, ormai. Questo nonostante sia stato condannato all'ergastolo per la strage di Bologna, di cui ieri si è commemorato il 29esimo anniversario, il suo debito con la giustizia è stato scontato, con 26 anni trascorsi in carcere, tra detenzione effettiva e detenzione in semilibertà. Questo perchè la legge prevede che dopo 5 anni di semilibertà e se il comportamento indica che la persona è stata socialmente recuperata, la pena è estinta. Fioravantiha iniziato la semilibertà nella primavera del 2004, e quindi i 5 anni sono passati.
Per la moglie, Francesca Mambro, anche lei condannata all'ergastolo per lo stesso motivo, invece il fine pena è nel 2013, perchè la semilibertà l'ha avuta solo l'anno scorso, dato che ha goduto di due sospensioni pena per maternità.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©