Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Regolamento palesemente discriminatorio del Comune

Goito (Mn): all'asilo possono andare solo i cristiani


Goito (Mn): all'asilo possono andare solo i cristiani
23/02/2010, 15:02

GOITO (MANTOVA) - Ancora una volta una amministrazione locale di destra si distingue per la creazione di una normativa discriminatoria. In questo caso, si tratta del regolamento dell'asilo comunale del comune di Goito, paesino in provincia di Mantova. All'articolo 1 c'è scritto che possono accedere all'asilo solo bambini appartenenti a famiglie che accettano "l'ispirazione cristiana della vita". Il che significa escludere sicuramente una gran fetta degli immigrati, per lo più di religione islamica o indù. Ma potrebbe escludere anche molti italiani. Perchè che significa una famiglia di "ispirazione cristiana"? I divorziati sono considerati tali? E i separati? E i conviventi?
La norma è stata approvata a maggioranza nel Consiglio Comunale di Goito, dalla maggioranza Pdl, Lega ed Udc. Il sindaco, Anita Marchetti, ha detto che "pur essendo l'asilo pubblico, da sempre viene gestito secondo criteri che si ispirano al cristianesimo"; di conseguenza non c'è nulla di incostituzionale, secondo lei, nell'approvare una tale norma. Che è giustificata quindi da una tradizione. L'opposizione ha inviato un esposto all'Anci, chiedendo all'associazione di fare pressione sull'amministrazione comunale affinchè questo regolamento non venga applicato.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©