Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gori, Nola: dichiarazioni del presidente e dell'amministratore delegato


Gori, Nola: dichiarazioni del presidente e dell'amministratore delegato
24/01/2011, 10:01

Adintegrazione di un articolo pubblicato sul nostro sito da titolo "Tavolo di concertazione Comune-ATO 3-G.O.R.I-Comitato Civico per l’acqua pubblica", riportiamo anche le dichiarazioni del Presidente di GORI S.p.A., Maurizio Bruno, e dell'Amministratore Delegato di GORI S.p.A., Giovanni Paolo Marati, al fine di chiarire ulteriormente la posizione dell'azienda in merito alle questioni riportate nel suddetto articolo.

"Ritengo che quello di venerdì sia da ritenersi un incontro positivo - dice il presidente della GORI, Maurizio Bruno - che ha avviato un confronto concreto su problematiche reali, tanto che da più parti, a partire dall'Ente d'Ambito, è venuta la proposta di riunire nuovamente la commissione tecnica di conciliazione. Tra i vari temi, è stato approfondito quello importante della qualità dell'acqua, ed a tal proposito abbiamo definitivamente chiarito che non esiste alcun problema, fornendo i certificati che sono peraltro sempre consultabili sul nostro sito internet".

"Ormai dopo tanti anni, con gli esponenti del Comitato siamo diventati quasi amici - afferma l'AD, Giovanni Paolo Marati - ed il clima non è più quello della sterile contrapposizione. Le contestazioni sono sempre le stesse e risalgono agli anni del trasferimento del servizio dal comune alla GORI, ma ritengo di aver fornito ampie risposte. Sono certo che con il contributo del Presidente dell'Ente d'Ambito, il Senatore Carlo Sarro, si riusciranno a superare anche gli ultimi ostacoli ad un sempre più proficuo dialogo.

La cosa sulla quale tutti abbiamo convenuto è che occorre riprendere le attività di investimento sul territorio, in modo da completare il programma già da tempo avviato da Gori ed in parte realizzato con gli interventi di sostituzione della nuova rete idrica nel centro di Nola con la vecchia che, invece, era stata posata all'interno dei condotti fognari, l'alimentazione con acqua potabile della frazione di Tossici, le reti fognarie a Via Nazionale delle Puglie, a Polvica. Recentemente è stato sottoscritto un protocollo di intesa con il Comune di Nola, l'Ente d'Ambito e l'Agenzia di Sviluppo dei Comuni dell'Area Nolana per la realizzazione delle reti fognarie a Piazzolla, con progetto già elaborato dalla GORI. Inoltre ci stiamo impegnando per ottenere dalla Regione Campania l'attivazione di una nuova alimentazione che eliminerà la problematica della bassa pressione nell'area nolana."

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©