Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gorizia: crolla palazzina, 63enne ferito

Centro storico di Gradisca d'Isonzo

Gorizia: crolla palazzina, 63enne ferito
24/12/2011, 15:12

E' crollata una palazzina a Gradisca, in provincia di Gorizia.
L'esplosione ha distrutto verso le 10;40 del mattino una palazzina di tre piani, sembra che nel circondario abbiano sentito un forte odore di gas. L'edificio in Calle Marconi è andato completamente distrutto. I vigili del fuoco del nucleo speciale giunto da Trieste, con l' ausilio di unità cinofile, hanno accertato che non ci sono persone sotto le macerie. Sono dunque entrate in funzione le ruspe per rimuovere i detriti.
L'anziano recuperato ha 63 anni e si chiama Luigi Moschion. I paramedici del 118 lo hanno stabilizzato sul posto prima di trasportarlo all'ospedale di Gorizia. E' la sua bombola ad essere esplosa.
La palazzina infatti non è allacciata all'erogazione del metano e quindi ogni appartamento era dotato di bombole di gas. Al piano inferiore del piccolo edificio avevano invece casa i due kosovari che, è stato confermato, sono partiti ieri per tornare a casa in occasione del Natale. Al pianterreno, infine, abitava un'altra coppia, salva perché i componenti erano fuori. Le macerie hanno distrutto una decina di automobili in sosta nei pressi e causato danni a stabili vicini. Nessun problema, invece, sembra, per la seicentesca Casa Maccari, a pochi metri, oggetto di un intervento di restauro.
"Poteva andare molto peggio". E' il commento di Tommasini, che ha convocato una seduta straordinaria della Giunta.

Commenta Stampa
di Broegg Anna Carla
Riproduzione riservata ©