Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Governo, Porfidia (NpS): "Spending review altro colpo contro il Sud"


Governo, Porfidia (NpS): 'Spending review altro colpo contro il Sud'
09/07/2012, 15:07

“Il Governo non ha la giusta sensibilità nel trattare la situazione del Sud Italia, i picchi di sofferenza sono altissimi e le conseguenze dei tagli di spesa rischiano di far crollare tutto irrimediabilmente” lo dichiara l’on. Americo Porfidia Presidente nazionale dell’NpS - Per il partito del Sud – Noi Sud “Ancora una volta i dati Svimez definiscono un paese diviso in due con il sud in grande sofferenza. Secondo le proiezioni elaborate dall’istituto gli effetti dei tagli di spesa che si stanno per vagliare colpiranno in modo più deciso il sud rispetto al nord, ma se consideriamo che il Mezzogiorno vive già una situazione di forte depressione comprendiamo bene la gravità della situazione. Se il Pil scenderà ulteriormente del 2,9% ed i servizi subiranno la riduzione pronosticata andremo incontro alla paralisi. Lo abbiamo detto più volte – ribadisce Porfidia – il paese deve garantire i servizi essenziali, trasporti e sanità non possono essere ulteriormente toccati. Il punto centrale rimane il lavoro, e proprio su questo il Governo sembra non capire la gravità assoluta della situazione meridionale. Aspettiamo i provvedimenti necessari, gli investimenti che diano speranza e dignità a milioni di giovani che non devono essere costretti a lasciare la propria terra”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©