Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Gragnano, aggredisce il direttore della sua banca: arrestata


Gragnano, aggredisce il direttore della sua banca: arrestata
08/05/2009, 19:05

(Apcom) - Impossibilitata a effettuare alcune operazioni bancarie, ha pensato bene di aggredire il direttore dell'istituto di credito rompendogli denti e labbro. E' accaduto a Gragnano, in provincia di Napoli, dove una donna di 32 anni è stata arrestata dai carabinieri per lesioni e violenza a incaricato di pubblico servizio. Clelia Di Somma si era recata presso la locale agenzia del Banco di Napoli, ma innervosita per non poter portare a termine le sue commissioni, ha rovesciato la scrivania addosso al direttore 36enne. In preda alla furia ha anche afferrato il monitor del computer e gliel'ha scagliato contro. L'uomo è stato medicato presso l'ospedale di Castellammare di Stabia per trauma contusivo all'arcata dentale inferiore con ferita lacero contusa al labbro giudicate guaribili in 6 giorni. La donna è in attesa del rito per direttissima.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©