Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

GRANBASSI: LASCIO L'ARMA DEI CARABINIERI


GRANBASSI: LASCIO L'ARMA DEI CARABINIERI
15/10/2008, 12:10

Adesso è definitivo: Margherita Granbassi lascerà l'Arma dei Carabinieri, per restare a lavorare come giornalista nella trasmissione, condotta da Michele Santoro, "Anno Zero". La decisione è collegata al fatto che - per motivi inspiegabili ed inspiegati - l'Arma, a cui la schermidrice appartiene, prima le ha concesso il permesso di partecipare alla trasmissione; dopo di che gliel'ha revocato. Ufficialmente la revoca del permesso è perchè "porta disonore" alla divisa che porta (certamente non in TV, ndr). E di conseguenza la schermidrice italiana ha deciso di continuare nel suo sogno di fare la giornalista, visto che non può coltivare entrambi.

Ora, non è che si voglia fare i bacchettoni, però certe cose danno da pensare. Valentina Vezzali, medagliata anche lei a Pechino, oltre che ad Atene e Sidney, e campionessa di scherma, che fa parte anche lei dell'Arma, ha partecipato ad una puntata di Porta a Porta, da Bruno Vespa, dove ha fatto quasi la velina dell'ospite d'onore, il Presidente del Consiglio SIlvio Berlusconi. Silvia Salis, atleta italiana del lancio del martello, che fa parte della Guardia di Finanza, ha avuto il permesso di fare un calendario e pochi giorni fa si è visto in televisione nel telegiornale Mediaset "Studio Aperto" che saranno poche le parti del suo corpo che si vedranno coperte nella foto. E potrei continuare. Ma la domanda è: possibile che la Granbassi, che si limita a fare qualche domanda agli ospiti, porti tanto disonore alla divisa e che sia l'unica a farlo?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©