Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

GRANDE PREOCCUPAZIONE DEI SINDACATI PER I DIPENDENTI FIAT


GRANDE PREOCCUPAZIONE DEI SINDACATI PER I DIPENDENTI FIAT
15/01/2009, 07:01

 

GRANDE PREOCCUPAZIONE PER LA FIAT DA PARTE DELLA FIM,FIOM,UILM E FISMIC.


 


 

I metalmeccanici di Cgil, Cisl e Uil esprimono “grande preoccupazione” per la situazione del gruppo FIAT e quella, altrettanto pesante del settore collegato. Le Segreterie Nazionali di FIM, FIOM, UILM E FISMIC, unitariamente, al termine di un incontro convocato per esaminare la situazione del Ligotto hanno affermato che è indispensabile un coinvolgimento del Governo e chiedono all’ amministrazione delegato Sergio Marchionne un incontro urgente sulle prospettive produttive e sulla gestione degli ammortizzatori.

Tutto il gruppo si assiste ad un uso massiccio ed esteso della cassa integrazione, con medie di lavorazione di una settimana al mese nel settore auto, all'allontanamento di tutti i lavoratori con contratto a termine e somministrato, al taglio delle tredicesime e delle buste paga per effetto delle fermate, alla pressoché totale assenza di relazioni sindacali in questa fase di crisi e di problemi.


 


 

Commenta Stampa
di Raffaele Pirozzi
Riproduzione riservata ©