Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ecco cosa succede nelle partite casalinghe del Napoli

Gratis allo stadio, San Paolo-colabrodo: la parola ai tifosi -video


.

Gratis allo stadio, San Paolo-colabrodo: la parola ai tifosi -video
12/03/2014, 13:48

Dopo il video in esclusiva pubblicato ieri, abbiamo incontrato I.G. tifoso del Napoli, da anni abbonato, che ci ha segnalato quanto avviene allo stadio San Paolo, impianto-colabrodo dove in tanti entrano gratis, sopratutto nelle partite di cartello degli azzurri. 

Da quanti anni vai allo stadio e da quanto tempo vedi entrare gratis le persone ?

La mia prima partita fu Napoli-Cesena (2-0, goal di Diaz e Pellegrini), Coppa Italia 1982-1983. Ma, in maniera assidua, vado allo stadio San Paolo dai tempi di Maradona. Con l'introduzione dei tornelli si fa più caso agli accessi facili. Prima c'era solo il controllo dello steward che verificava la veridicità del titolo d'ingresso, adesso ai tornelli si notano le tante persone che entrano senza alcun titolo o entrando in coppia con chi ha un regolare biglietto o anche grazie a qualche responsabile che sblocca i tornelli con una loro tessera magnetica o facendo entrare persone da altri varchi.

Con la tessera del tifoso, i tornelli e il pre-filtraggio le cose sono migliorate o no?

Credo proprio di no perché nel pre-filtraggio vengono fatti controlli molto superficiali, a volte non si controlla nemmeno la regolarità dell’abbonamento o dei biglietti. Sono tante le persone che riescono ad accedere facilmente senza alcun tipo di controllo e fatti entrare da ingressi secondari bypassando i tornelli. Inoltre, ai tornelli c'è sempre tanta gente che chiede, a chi ha un regolare biglietto, di poter accedere al tornello in due. Non credo che con i tornelli siano migliorate le cose, i tornelli fanno notare soltanto che sono tanti i tifosi ad accedere allo stadio senza biglietto ed è strano che di questo nessuna autorità se ne sia mai accorta. Però, è da dire che i tifosi stessi sanno benissimo come funziona l’inefficiente sistema di controllo all'ingresso del nostro stadio San Paolo e nessuno mai si è lamentato di ciò.

 Ti senti al sicuro dentro lo stadio vedendo tutte queste persone entrare senza biglietto ?

Assolutamente no ! In curva le vie di uscite sono stracolme di persone già un’ora prima dell’inizio della partita. Basterebbe un caso di emergenza, un piccolo fuggi-fuggi per poter causare una sciagura. A volte, ho visto qualche ragazzo svenire ed i soccorsi intervenire sempre con grave ritardo proprio perché è difficile muoversi in curva. E’ pericoloso fare entrare tanta gente senza alcun titolo perché, per forza di cose, si vanno ad occupare le vie di uscite mettendo a repentaglio l’incolumità dei tifosi. Tale cosa è evidentissima, ma mi meraviglio perché non vengano adottati dei rimedi per arginare tale fenomeno. Eppure i tifosi dovrebbero essere quelli maggiormente tutelati…Comunque, c’è da dire che la sicurezza allo stadio San Paolo è sempre stata un optional. Siamo tutti coscienti che non è affatto sicuro vedere una partita di calcio con improvvisi lanci di fumogeni od esplosione di bombe carte. 

Cosa si prova nel pagare centinaia di euro di abbonamento e vedere tanti entrare gratis?

Ho sempre cercato di capire chi realmente sia la persona che entra allo stadio senza alcun titolo, la maggior parte indossa abiti firmati e veste in maniera impeccabile, non sembra affatto gente che ha problemi economici almeno nel 90% dei casi ed, in tal caso, la sensazione è solo di delusione. Ma ci sono anche ragazzini minorenni, i classici scugnizzi, che chiedono di entrare allo stadio con te ma, in tal caso, provo solo affetto. Il tifoso napoletano sogna una squadra di napoletani, però forse dovremmo iniziare a sognare uno stadio di veri tifosi.

Commenta Stampa
di Paolo Trapani
Riproduzione riservata ©