Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La donna, una badante, azzannata da 4 pastori tedeschi

Grave 40enne ucraina aggredita da cani


Grave 40enne ucraina aggredita da cani
23/03/2010, 21:03

VARESE – Restano gravi le condizioni fisiche della donna di origine ucraina aggredita da cani a Varese. Una brutta avventura per la signora, di quarant'anni, di cui alcuni vissuti in Italia, in un paese della provincia di Varese. La donna è infatti sposata e residente a Brezzo di Bedero. Di professione fa la badante. Quando è stata aggredita, si stava recando in visita a una amica ottantenne. Proprio nel giardino della anziana donna è avvenuto il fatto. La 40enne ucraina è stata aggredita e azzannata da quattro cani di razza pastore tedesco. Gli animali, di proprietà dell'anziana donna, l'hanno azzannata in diverse parti del corpo ferendola in maniera grave.
Soccorsa dai carabinieri della stazione di Castelveccana e dal personale dell'elisoccorso del 118, la signora è stata trasportata all'ospedale di Circolo di Varese. I cani, su ordine del sostituto procuratore Massimo Politi, sono stati rinchiusi presso il canile municipale di Luino e affidati al servizio veterinario locale. La donna è tutt’ora ricoverata all’ospedale con gravi lesioni sul corpo. Per i medici, però, non è in pericolo di vita.

 

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©