Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il Sindaco Faenzi (Pdl) ha deciso la limitazione di accesso

Grosseto: accesso alla spiaggia a numero chiuso per i "vu' cumprà"


Grosseto: accesso alla spiaggia a numero chiuso per i 'vu' cumprà'
19/03/2010, 10:03

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (GROSSETO) - D'ora in poi, i venditori ambulanti che vorranno andare a vendere chincaglieria o gelati sulla spiaggia di Castiglione della Pescaia, lo potranno fare solo se supereranno un concorso. Ci sono 25 posti, messi in palio dal Comune, per altrettanti venditori ambulanti di generi non alimentari, più 8 per venditori ambulanti di generi alimentari con macchina elettrica. Secondo il bando emanato dal sindaco di Castiglione, Monica Faenzi del Pdl, potranno parteciparvi solo extracomunitari in regola col permesso di soggiorno, con una autorizzazione al commercio su aree pubbliche e altri requisiti. Varranno come titolo preferenziale l'età, la partecipazione non vittoriosa a precedenti concorsi simili e l'anzianità dell'iscrizione alla Camera di Commercio.
Naturalmente c'è il trucco, in questa norma. Infatti chi fa la vendita ambulante sulla spiaggia, nove volte su dieci è senza alcun permesso di soggiorno e usa quel sistema per sbarcare il lunario senza delinquere. In questa maniera, cosa potrà fare, visto che gli è stata tolta la possibilità di lavorare se non onestamente, quanto meno senza violare gravemente la legge?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©