Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Grottaminarda, su autobus di linea con 11 involucri di cocaina: arrestato


Grottaminarda, su autobus di linea con 11 involucri di cocaina: arrestato
02/01/2012, 13:01

La Sezione Polizia Stradale di Avellino, Diretta dal V.Q.A. IMPARATO Dr. Salvatore, sensibilizzando i controlli su strada atti a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, per i corrieri che da Napoli portano nella nostra provincia sostanze stupefacenti e sensibilizzando anche le due Sottosezioni Autostradali di Avellino Ovest e Grottaminarda ha fatto si che personale della Sottosezione di Grottaminarda, agli ordini del Sost. Comm. Antonio STANCO, nel corso di un controllo mirato, traeva in arresto tale A. P. di anni 44, di Lacedonia, il quale al Casello Autostradale A/16 di Grottaminarda, viaggiava a bordo di un pullman dell’AIR proveniente da Napoli diretto a Lacedonia, il quale sulla propria persona celava nr.11 involucri contenenti cocaina ed eroina presumibilmente destinati alla vendita proprio nel agro del territorio di Lacedonia, per questo motivo sono in corso ancora attività di Polizia Giudiziaria per addivenire ad eventuali complici. La Sezione Polizia Stradale di Avellino Diretta dal V.Q.A. IMPARATO dr. Salvatore, con il personale della Sottosezione di Avellino Ovest agli ordini dell’Isp.C. Oreste BRUNO, la Sottosezione di Grottaminarda al Comando del Sost. Comm. Antonio STANCO e con la Squadra di Polizia Giudiziaria con il suo Responsabile Sov. Luigi DE PRIZIO hanno attivato una serie di controlli capillari in questo particolare periodo festivo in quanto molti spacciatori servendosi di mezzi pubblici si recano nel hinterland napoletano per poi spacciare nella provincia Irpina quanto acquistato. Il grave fenomeno è continuamente monitorato al fine di reprimere e prevenire il grave fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.



Comunicato stampa a cura del Sov. DE PRIZIO Luigi responsabile della Squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione Polizia Stradale di Avellino.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©