Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L’operazione avvenuta a Corigliano

Guardia di Finanza sequestra 5 ton di botti


Guardia di Finanza sequestra 5 ton di botti
01/12/2012, 12:59

 

CORIGLIANO CALABRO - Con o senza crisi, il mercato dei botti illegali non si ferma.
E come ogni anno, in questo periodo, la Guardiadi Finanza si attiva per sequestrare questo materiale così pericoloso.
Più di 5 tonnellate di botti, pari a 590 mila pezzi e a 650 mila bocche di fuoco, sono state individuate e requisite dai finanzieri di Rossano.
Il tutto era posto in dei magazzini divenuti all’occorrenza deposito di fuochi di artificio.
Gli ufficiali hanno anche arrestato due persone.
Si tratta di un 48enne e un 44enne.
Entrambi contadini che sono stati visti proprio nell’atto di caricare i botti su un camion.I fuochi, dai nomi coloriti sono: “Monte Rosa”, “Everest64”e “Uragano.Tutto era pronto per mettere sul mercato la merce, ma fortunatamente la Guardia di Finanza è intervenuta in tempo.

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©