Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Misure cautelari per l'imprenditore Angelo Simeoli

Guardia di finanza: sequestrati beni per oltre 800 milioni


.

Guardia di finanza: sequestrati beni per oltre 800 milioni
10/07/2012, 14:07

NAPOLI - Una complessa operazione della guardia di finanza ha portato al sequestro di beni per un valore di oltre 800 milioni di euro, di cui 1069 sono beni immobili. Il destinatario del provvedimento cautelare è l’imprenditore Angelo Simeoli, ritenuto dalle forze dell’ordine il braccio economico dei clan Nuvoletta e Polverino. L’uomo era già stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare per la vicenda della speculazione edilizia del Domitia Village di Castelvolturno. Le indagini e gli interrogatori ai collaboratori di giustizia hanno portato questa volta all’individuazione di un sistema di riciclaggio, i cui proventi sono stati utilizzati nell’edificazione abusiva di complessi turistico-alberghieri.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©