Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Mortalità pari allo 0,033%, per influenza normale 0,2%

H1N1: le vittime correlate in Italia sono 114


H1N1: le vittime correlate in Italia sono 114
04/12/2009, 20:12

NAPOLI – La Nuova Influenza in Italia ha portato, per il momento, a 114 vittime. I dati sono contenuti in un comunicato del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, che ha fatto il punto alle ore 17.
I nuovi casi stimati nella settimana 48 sono 400.000, per un totale di 3.438.000 casi a partire dall’inizio della sorveglianza Influnet (43esima settimana: 19-25 ottobre). Per un conteggio totale dallo scorso mese di Maggio, a questi vanno aggiunti i circa 17.000 casi registrati precedentemente da altri sistemi di sorveglianza: il totale è di 3.455.000 casi.
Il valore dell’incidenza totale delle sindromi influenzali, riferito alla settimana 48, è in forte flessione rispetto a quello registrato per la settimana precedente: passa dagli 11,19 casi per mille assistiti ai 6,64 casi per mille assistiti.
Le Ragioni dove nella settimana 48 si è registrato il maggior numero di casi, rispetto alla popolazione in osservazione, sono la Sardegna (incidenza 3,2%), le Marche (2,5%), il Friuli Venezia Giulia (1,5%).
La fascia più colpita resta sempre quella pediatrica, da 0 a 14 anni, con un’incidenza pari a 17,44 casi per mille assistiti (17,44 per mille nella fascia dei bambini piu' piccoli di 0-4 anni e 17,79 per mille nella fascia 5-14 anni). L’incidenza è invece pari a 4,41 nella fascia di età tra 15 e 64 anni; tra gli ultrasessantacinquenni l’incidenza è pari a 1,14 casi per mille assistiti.
La nota del Ministero aggiunge che, fino ad oggi, le Regioni hanno segnalato 746 casi gravi per i quali è stato necessario il ricovero, 410 dei quali hanno richiesto assistenza respiratoria: una quota peri alle 0,011% del totale stimato delle persone che hanno contratto il virus A/H1N1.
La percentuale delle vittime correlate alla cosiddetta Nuova Influenza è pari a 0,0033% dei pazienti (per la normale influenza è pari a 0,2%). Il valore è stato ottenuto basandosi sui casi clinici segnalati al sistema di sorveglianza, molto probabilmente sottostimati: il valore reale potrebbe quindi essere anche inferiore alla stima citata.
Le vittime correlate alla Nuova Influenza A, alle 17.00 di oggi, sono 114 e sono state registrate in Campania (28), Lazio (13), Calabria (9), Emilia Romagna (8), Lombardia (8), Piemonte (8), Veneto (8), Puglia (7), Sicilia (6), Umbria (5), Toscana (4), Liguria (3), Molise (3), Abruzzo (1), Basilicata (1), Marche (1), Bolzano (1).
In Europa le vittime sono invece, sempre riferendosi ai casi in cui la presenza del virus è stata accertata, 1024 (270 in Gran Bretagna, 169 in Spagna e 124 in Francia). All’estero le vittime sono 8568 (1817 negli Stati Uniti d'America, 1528 in Brasile, 656 in Messico e 613 in Argentina).
I dati nazionali sono ottenuti da 40 dei 56 pronto soccorso che hanno aderito al sistema di monitoraggio sulla Nuova Influenza.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©